Il Tuo Consulente Patrimoniale

Consulenza per la Tutela e la Pianificazione Patrimoniale

Cos’è?

Durante il lungo viaggio della vita si verificano situazioni familiari, patrimoniali e giuridiche che non si possono prevedere. Rischi tangibili, rischi invisibili, incidenti, imprevisti e situazioni che se non correttamente pianificate potrebbero impattare negativamente sulla persona e di conseguenza sulla famiglia, sul patrimonio, sull’azienda.

La consulenza patrimoniale ICR è un’analisi che permette di fotografare la situazione patrimoniale mettendo nero su bianco le aree critiche sulle quali bisogna intervenire per tuteleare il patrimonio da eventi futuri e incerti. Ricostruendo la tua specifica situazione patrimoniale è possibile determinare le aree di rischio e le tue criticità specifiche. Solo così sarà possibile realizzare un progetto patrimoniale personalizzato.

Le aree che vengono esaminate sono:

Blocco successorio

Analizza la composizione del tuo nucleo familiare , dei rapporti coniugali, la presenza o meno di figli minori ecc…  e le relative criticita’ in successione

Prestazioni Previdenziali

Analizza cosa avresti OGGI dalla tua cassa per le gravi invalidità ed in caso di premorienza con quanto dovranno vivere i tuoi cari.

Responsabilità

Analizza quali sono i rischi di responsabilità che corri nella vita privata, proprietà di animali, rischi derivanti dalla tua attività, dalla proprietà e conduzione di immobili.

Longevità

Analizza lo scenario del rischio di vivere a lungo con risorse economiche che potrebbero non essere sufficienti a mantenere un tenore di vita adeguato per far fronte al rischio di non autosufficienza qualora si manifestasse in età lavorativa o in età avanzata.

Perdita del risparmio

In Italia negli ultimi 30 anni 1,6 milioni di persone hanno perso i loro risparmi, 100 miliardi persi tra crack bancari e industriali. Analizza se hai applicato le 4 semplici regole per evitare soprese e capire come ti sono stati proposti gli strumenti utilizzati.

Patrimonio Esistente

Analizza i rischi che potrebbero farti perdere l’intero patrimonio presente e futuro a seguito di una responsabilità derivante dalle attività della vita privata, aziendale o professionale e dalla perdita dei beni per eventi catastrofali quali incendio, terremoto.

Chi sono?

Michele Frattini

(Patrimonialista)

Dal 1995 lavoro come libero professionista nell’ambito della tutela patrimoniale.

Ho cominciato all’età di 23 anni come Produttore Assicurativo nel giugno del 1995, dopo un corso di formazione promosso da Unipol Assicurazioni quando sono entrato a far parte della società Assicoop Umbria Srl, Agenzia Generale Unipol Assicurazioni,  con sede a Perugia Società che  a sua volta, gestiva 7 agenzie generali in Umbria.

Nel 1997, dopo aver acquisito un importante portafoglio clienti, mi è stata offerta la possibilità di diventare Subagente, attività che ho svolto fino al settembre 1998, quando sono stato assunto dalla stessa agenzia continuando a lavorare sempre in ambito commerciale, seguendo per l’agenzia il nascente progetto Unipol Banca e divenendo il Responsabile Commerciale delle Convenzioni riservate ai Luoghi di Lavoro e ai Soci di Agenzia.

Nel 2000 ho assunto ulteriori nuovi incarichi, assumendo l’incarico di Responsabile dello Sviluppo Commerciale di 4 delle 7 Agenzie Generali e della relativa rete vendita, oltre che formatore di agenzia dopo aver effettuato diversi corsi di formazione per acquisire professionalità.

Nel maggio del 2004 ho chiesto di tornare ad essere un libero professionista mantenendo gli stessi incarichi commerciali.

Dal 2009 in poi sono diventato il Coordinatore di tutta la rete di vendita di agenzia allora composta da 34 SubAgenti, dei quali 4 con abilitazione da promotori finanziari.

 

Nel maggio 2017 c’è stato un cambio di agenzia, UniAssiteam Srl ha preso il posto di Assicoop Umbria Srl, mantenendo il medesimo ruolo.

Nel 2018 ho conseguito il titolo da Agente Assicurativo superando l’esame di abilitazione IVASS, titolo al momento non operativo, continuando ad essere un SubAgente iscritto alla sezione E del Registro Unico degli Intermediari Assicurativi.

Dal 2019 ho iniziato a formarmi per acquisire le competenze utili a svolgere l’attività di consulente patrimoniale, prima con la società ForFinance Srl e poi con Kleros Srl, società tra le più importanti in Italia nella tutela e pianificazione patrimoniale. Con Kleros, inoltre, ho in corso una collaborazione professionale.

Perché ICR Consulting?

Quotidianamente, nel mio lavoro, incontro molte persone e, confrontandomi con loro, mi sono reso conto di come la maggior parte sia ignara dei danni irreversibili che può subire il patrimonio personale a seguito dell’innescarsi di un rischio al quale siamo tutti potenzialmente esposti.

In questi 26 anni di attività professionale, è accaduto spesso che alcuni clienti si rivolgessero a me dopo che un evento dannoso aveva sconvolto il loro equilibrio economico, la loro situazione patrimoniale e complicato in maniera pesante la realizzazione dei progetti per il loro futuro e per quello dei propri cari, o compromesso la continuità lavorativa dei soci, dei dipendenti e delle loro rispettive vite.

Il tratto comune che lega tutte queste vicende è la non consapevolezza della loro specifica situazione patrimoniale personale, familiare, aziendale rispetto ai rischi visibili e invisibili che quotidianamente mettono a repentaglio la loro serenità patrimoniale e la qualità della vita…

Per evitare che queste situazioni si ripetano e per aiutare le persone che incontro a non subire conseguenze devastanti, nel corso degli anni ho sviluppato, implementato e perfezionato, un mio metodo consulenziale fondando ICR Consulting, per spingere le persone a prendere coscienza della responsabilità verso se stessi, i propri familiari e, in ambito lavorativo, verso i soci e i dipendenti, fornendo tutte le informazioni necessarie ad ottenere piena consapevolezza dei rischi a cui sono esposte, e i metodi per poterli affrontare con  decisioni responsabili.

Il simbolo della clessidra con la mano che la sostiene, è stato pensata perchè il tempo è fondamentale, troppe volte i clienti si sono rivolti a me dopo che si sono verificate situazioni che hanno compromesso la loro serenità o hanno stravolto la loro vita in maniera devastante e definitiva …

Per questo motivo ti invito a prenotare subito la tua Pre Analisi Patrimoniale GRATUITA, sono certo che sarà per te molto utile conoscere la tua specifica situazione.

 

ICR Consulting

Mission di ICR Consulting

I

Dare INFORMAZIONI importantissime…

INFORMARE i miei clienti sulla loro specifica situazione patrimoniale personale, familiare, aziendale rispetto ai rischi visibile e invisibili che quotidianamente mettono a repentaglio la loro serenità patrimoniale e la qualità della vita.

C

…per rendere CONSAPEVOLI della propria situazione…

Renderli CONSAPEVOLI della loro specifica situazione attraverso una approfondita analisi e uno scambio di molteplici informazioni necessarie a portare alla luce i rischi conosciuti e non che potrebbero cancellare tutto o in parte ciò che hanno faticosamente costruito e che vorrebbero un giorno (il più lontano possibile) lasciare intatto ai loro cari.

R

…e poter decidere RESPONSABILMENTE

 

Per potere decidere RESPONSABILMENTE in che modo e con quali strumenti mettere tutto in sicurezza e vivere serenamente. Si la responsabilità della scelta è solo tua.

Le fasi del processo consulenziale

1. Effettuare una Pre-Analisi gratuita con un incontro di 20 minuti circa per raccogliere informazioni sulla tua situazione familiare e patrimoniale, informazioni che verranno elaborate con software specifici per realizzare un report di oltre 20 pagine. Verrà realizzato un report utile per avere una prima idea della tua situazione ed individuare le aree di rischio che hanno destato il tuo interesse e per la quali intendi avere la consulenza specifica. Su questa decisione ti formulerò un preventivo indicando le attività necessarie per realizzare le attività di consulenza. Se fosse necessario avvalersi di altri professionisti te lo indicherò chiaramente con la massima trasparenza su modalità e costi.

2. Il processo di consulenza inizia con un primo incontro necessario per raccogliere le informazioni per creare un quadro completo della tua famiglia, del tuo patrimonio, della tua attività e dei rischi derivanti dalle tue attività, della tua vita privata e quella della tua famiglia così come di tutte le eventuali criticità da evidenziare e per le quali devi avere piena consapevolezza.

3. Successivamente verranno prodotti e consegnati uno o più report specifici per darti piena consapevolezza dei rischi e delle criticità che possono presentarsi in base alla situazione patrimoniale emersa. Il tutto in linea con la tua scelta iniziale.

4. La terza fase si concretizza con un incontro che servirà ad illustrarti il risultato della consulenza, valutare le possibili soluzioni, così che tu possa decidere responsabilmente in maniera consapevole e informata come mettere in sicurezza le aree di rischio emerse. Ti indicherò quali sono le cose da fare per priorità poi sarai tu liberamente a decidere se e con quali professionisti vorrai mettere in sicurezza le questioni emerse.